Svizzera energia

Roadmap per la promozione della mobilità elettrica

Il 18 dicembre 2018 è stata firmata a Berna la roadmap comune per la promozione della mobilità elettrica. La prima pietra per la roadmap è stata posta in occasione della tavola rotonda sull’elettromobilità tenutasi a Berna il 28 maggio 2018.

La consigliera federale Doris Leuthard ha invitato i rappresentanti dei settori dell’elettricità e della mobilità, nonché esponenti della Confederazione, dei Cantoni, delle città e dei comuni affinché concordassero e collaborassero alla realizzazione di un obiettivo comune di promozione della mobilità elettrica I partecipanti hanno convenuto di elaborare congiuntamente una roadmap con l’obiettivo di aumentare la quota di veicoli elettrici nelle nuove immatricolazioni di automobili fino al 15% entro il 2022.

Da allora, oltre 50 organizzazioni e imprese di diversi settori hanno collaborato alla realizzazione della roadmap e all'elaborazione di misure nella propria sfera di influenza. Con la firma di questa roadmap sono state definite misure concrete nei seguenti tre campi d’azione: successo dello sviluppo del mercato dei veicoli, infrastruttura di ricarica ottimale e incentivi e condizioni quadro.

L’attuazione della roadmap sarà avviata a gennaio 2019. La popolazione sarà informata per la prima volta sullo stato di attuazione in occasione del Congresso svizzero sull’elettromobilità, che si terrà a Berna dal 17 al 18 settembre 2019 nell’ambito dell’Arena sulla mobilità.

Ulteriori informazioni e tutte le misure già definite sono disponibili sul sito https://roadmap2022.brainstore.com/.