Svizzera energia

La coppia reporter padre-figlio al Salone dell'Auto

Il reporter Björn visita ogni anno il Salone dell'Auto di Ginevra sin da quando era piccolo insieme a suo padre. Se il figlio adora scoprire il design delle auto, il padre è un vero appassionato di tecnologia e studia attentamente i motori. Quest'anno, entrambi saranno reporter al Salone per co2ribassato.

«Ci interessano ovviamente le novità presentate al Salone», afferma Björn. «E naturalmente tutto ciò che succede intorno, senza dimenticare  l'atmosfera. Qui c'è una selezione enorme e tante auto non sono visibili in circolazione ogni giorno», aggiunge il reporter parlando del Salone. L'aspetto più importante per loro, però, è trascorrere una giornata padre-figlio.

Lo sviluppo verso l'auto moderna e il tema dell'efficienza
Chi è abituato a visitare il Salone da così tanti anni, nota anche i cambiamenti intervenuti nel tempo. Ad esempio, i visitatori sono sempre di più e la fiera automobilistica diventa sempre più grande, secondo Björn. Ma anche le auto hanno seguito un processo di sviluppo: «La tecnologia delle auto prima era molto più semplice e l'elettronica non aveva tutta questa importanza. E naturalmente al Salone non erano esposte auto elettriche. In generale, l'efficienza energetica non era un tema d'attualità.»

Björn è affascinato dall'evoluzione dalle auto relativamente semplici di allora a quelle moderne di oggi. «Trovo che il design dei diversi decenni sia un aspetto importante. Osserviamo anche la crescente sicurezza dei veicoli e l'andamento dei prezzi.» La coppia padre-figlio si concentra in particolare sullo sviluppo verso una maggiore efficienza energetica: «Siamo curiosi di vedere l'evoluzione di questa tendenza nei prossimi anni», afferma il reporter.

Björn e suo padre saranno presenti quest'anno per la prima volta alle esclusive giornate stampa del Salone dell'Auto di Ginevra.  Condivideranno foto e impressioni con la community di co2ribassato.