Svizzera energia

Informazioni, divertimento e giochi: questo è stato il Roadshow 2018

Dopo le due fiere primaverili, anche il Roadshow co2ribassato si conclude all’insegna del bel tempo dopo le fiere di Losanna (Comptoir) e Lugano (ArteCasa).

Con oltre 1200 test drive per sette diverse marche di auto, anche dopo il terzo anno di Roadshow la conclusione è: le persone sono interessate alla tematica dell’efficienza energetica e la curiosità per le nuove tecnologie continua a crescere. Gabriella, la nostra team manager, che ha lavorato sia a Comptoir che ad ArteCasa, dichiara: «Non appena il container si apre, i primi interessati vengono a registrarsi per un test drive.» Sia durante ArteCasa che Comptoir abbiamo avuto l’opportunità di parlare con alcuni visitatori e visitatrici circa le loro impressioni.

I nostri promotori e promotrici hanno avuto un vivace scambio con i visitatori interessati della fiera e hanno potuto comunicare queste conoscenze specialistiche sul progetto co2ribassato e sui veicoli di prova. Inoltre, numerosi visitatori e visitatrici hanno partecipato al nostro gioco e hanno avuto così la possibilità di vincere fantastici premi istantanei del TCS. Per i nostri lettori e lettrici risolviamo qui l’indovinello sul numero di auto in espanso presenti nel contenitore del gioco a premi: ce ne erano 282. Tra tutti i partecipanti alle fiere autunnali, solo una visitatrice è riuscita a indovinare il numero giusto di auto. Il premio che l’aspetta è una settimana con il veicolo di prova VW-e Golf. Il nostro partner TCS metterà in palio un interessante corso di guida per i/le partecipanti al concorso che «non ce l’hanno fatta» per poco.

Durante ArteCasa abbiamo anche utilizzato per la prima volta una simulazione di rifornimento di idrogeno, sponsorizzata dal nostro partner, l’Associazione petrolifera, e dal Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca Empa. La nostra promotrice, Elisa, è stata appositamente formata per fornire informazioni sull’idrogeno e per dimostrare la simulazione di rifornimento alle persone interessate. Soprattutto, andrebbe ridotta la paura e dimostrato che il rifornimento di idrogeno non è molto diverso dal tradizionale rifornimento di gasolio o benzina.
Nella seguente galleria di immagini alcune impressioni della nostra simulazione di rifornimento di idrogeno:

Se siete venuti a trovarci ad una delle fiere, vi ringraziamo molto e speriamo di rivedervi anche in futuro da co2ribassato.